NewsNewsUncategorized

COME DOVREBBE CAMBIARE IL DIGITAL MARKETING PER INCREMENTARE LE VENDITE ONLINE?

By 20 Aprile 2021 No Comments
Tempo di lettura
4 minuti

Sono bastati circa tre mesi per cambiare il mondo radicalmente, sono mutate le abitudini, il modo di vivere, l’approccio alle altre persone e alla vita. Il digitale ed i social network sono diventati la più grande finestra sul mondo disponibile per interagire, lavorare e acquistare.

In pochissimi giorni, le persone hanno considerevolmente incrementato la loro presenza online, la quantità di ricerche su Google sia per cercare informazioni sia per trovare beni e servizi aumentando anche la presenza attiva sui social.

Interfacciarsi con il web in modo quasi continuo è diventato ormai parte della quotidianità, anche per chi prima non usava farlo o lo faceva poco.

Ma quanto di tutto questo sopravviverà una volta superata la crisi Covid-19? Come, quindi, si evolverà il Digital Marketing per far fronte a tutti questi cambiamenti che stiamo vivendo e che vivremo?

Uno studio condotto da DataReportal in collaborazione con Hootsuite e We are Social definisce definire i 5 trend più importanti del 2021:

Digital Adoption

Parte fondamentale di questa trasformazione digitale che stiamo vivendo è il sempre più crescente utilizzo di internet, oggi circa il 60 % della popolazione mondiale naviga quotidianamente sul web. Secondo la ricerca infatti sono 346 milioni gli utenti che hanno iniziato ad utilizzare internet negli ultimi 12 mesi e 376 milioni gli utenti che hanno iniziato ad utilizzare i social media negli ultimi 12 mesi.

Questo significa che ogni giorno circa 1 milione di utenti inizia ad utilizzare Internet ed i social media per la prima volta!

Crescita più che giustificabile, visto che a seguito del lockdown molte più persone hanno trascorso un numero maggiore di ore sui dispositivi digitali non potendo uscire.

Altro dato interessante è poi quello per cui ogni utente rimane connesso per circa 6,5 ore al giorno, spostando circa il 40% delle nostre attività online, prevalentemente sui social media.

Social Mix

Non tutti i social media sono, però, adatti a fare business, ovvero per ogni tipo di business c’è il social più adatto. Ma come trovare quello giusto?

Innanzitutto, dobbiamo definire le nostre Buyer Personas, infatti se non conosciamo il nostro utente ideale come possiamo capire quale sia il social migliore dove incontrarlo? Dove stabilire un rapporto?

Studiare le caratteristiche sociodemografiche del nostro utente può essere un buon inizio, sesso e età ci dico già molte cose. Un Millennial, infatti, avrà un comportamento e quindi bisogno di una User Experience diversa da un utente della Generazione Z o da un Baby Boomer. Tutte età diverse e quindi bisogni e aspettative diverse.

Nel 2021 bisognerà fare il “salto”: comprendere che i social non sono più soltanto un efficace strumento di brand awareness, ma anche un potenziale e potente mezzo per spingere l’engagement degli utenti e la conversione.

Evoluzione dei comportamenti di ricerca

Il sempre più crescente utilizzo dell’Intelligenza Artificiale sta mutando enormemente le modalità di ricerca degli utenti.

Da uno studio condotto da Google, per esempio, si evince che il 70% delle ricerche fatte attraverso l’assistente Google, sono espresse in linguaggio NGL, ossia in linguaggio naturale, ben diverso rispetto ai testi ed alle keywords scritte solitamente sul web.

Si andrà, quindi, sempre più affermando modalità di ricerca Vocale, per Immagini e sui social, tutti sistemi innovativi che prevedono un nuovo SEO, un nuovo linguaggio con cui produrre i contenuti e i messaggi veicolati.

eCommerce

Grazie al Lockdown fare acquisti online è diventata un’abitudine ben consolidata in quasi tutte le case. L’utilizzo dell’eCommerce è quindi diventata una tendenza consolidata nell’utente italiano che fa registrare una crescita di circa il 50% del canale. Un’opportunità che non può più essere ignorata e che sta creando un forte divario tra chi, con una visione lungimirante aveva già intrapreso il percorso delle vendite online, e chi si è fatto trovare impreparato ed ha dovuto improvvisare.

Mercato Asiatico

L’ Asia rappresenta il mercato ideale per i brand occidentali che vogliono investire nel tech, in quanto è possibile avere una crescita e un ROI positivo a breve e a medio termine.

Oltre a queste, altre tendenze importanti di digital marketing da non ignorare sono:

Avere un approccio Agile

Al cambiamento delle abitudini è necessario contrapporre una risposta immediata cavalcando le trasformazioni e adattando strategie, messaggi e contenuti nel più breve tempo possibile. Bisogna essere veloci e saper interpretare i dati, un approccio data driven consente di comprendere rapidamente i cambiamenti che dovranno poi riflettersi sulle strategie, sui contenuti e su tutti i canali di marketing.

Costruire relazioni di valore

Oggi più che mai è importante investire sul costruire delle relazioni con gli utenti basate sulla trasparenza, la proattività del brand, che non propone solo i suoi prodotti, ma racconta come sta attraversando questo difficile momento e come sta trasformando il suo business per rendere i suoi ambienti più sicuri per i suoi dipendenti e per gli utenti. Infondere fiducia e sicurezza è fondamentale per costruire relazioni di valore e durature.

L’approccio Omnicanale

Il marketing omnicanale è un processo utile per garantire un’esperienza senza interruzioni con l’azienda su più piattaforme e dispositivi.

Il 90% dei clienti si aspetta un’interazione coerente su più canali e di essere in grado di passare da uno all’altro come preferisce. Oggi i clienti interagiscono con i brand su più punti di contatto, tra cui email, app e social media, spesso anche nello stesso momento.

Nel 2021, garantire un’esperienza coerente, quindi, attraverso diversi canali sarà essenziale per le aziende in modo da soddisfare le richieste dei clienti, aumentare la frequenza di acquisto e far durare la loro fedeltà.

In conclusione, risulta importante adattarsi ai cambiamenti e ai trend del digital marketing il quale comporta rimanere sempre aggiornati per evitare di investire tempo e denaro in strategie ormai obsolete. Tutto cambia attorno a noi, alla velocità della luce, ed è necessario che i brand siano sempre un passo avanti per cogliere le opportunità che il cambiamento offre.

La vostra strategia digitale sa mantenere il passo con i cambiamenti del mercato?

Contattaci

Leave a Reply