Skip to main content
Blog

L’ascesa dell’ecommerce B2B: un pilastro dell’economia italiana

By 21 Settembre 2023No Comments
Tempo di lettura
2 minuti
ECOMMERCE B2B

Ma perchè l’ecommerce B2B in Italia sta diventando non solo un trend, ma un vero e proprio pilastro della sua economia, con cifre che lasciano senza fiato e una crescita che non mostra segni di rallentamento?

Se fino a poco tempo fa era forte la convinzione che l’ecommerce fosse solo una comodità per gli acquisti personali, è arrivato il momento di cambiare prospettiva. 

I numeri del B2B in Italia

Basti pensare che solo nel 2022, il valore complessivo dell’ecommerce B2B in Italia ha raggiunto una cifra impressionante: 468 miliardi di euro. Questo non è un numero da prendere alla leggera, soprattutto considerando che rappresenta un incremento del 3% rispetto all’anno precedente. Questi dati dimostrano che il settore è in una fase di rapida espansione e che le opportunità sono enormi.

I tre pilastri della crescita

Ora, vi starete sicuramente chiedendo quali siano i fattori che hanno alimentato questa crescita esponenziale. 

Per rendere più facile la comprensione, possiamo identificare tre punti cardine che meritano una menzione speciale:

  • Internazionalizzazione: l’ecommerce B2B non è un fenomeno circoscritto all’Italia. Il valore degli scambi B2B con l’estero è di ben 175 miliardi di euro, costituendo un significativo 28% del totale degli scambi commerciali tra l’Italia e il resto del mondo.
  • Tecnologie abilitanti: definibili come il “motore” della crescita.Come si raggiungono queste cifre astronomiche? La risposta è semplice: tecnologia. Quasi la metà delle imprese italiane ha già attivato almeno un canale di eCommerce B2B, sfruttando tecnologie avanzate come l’intelligenza artificiale, l’analisi dei dati e le piattaforme integrate per ottimizzare le vendite.
  • EDI (Electronic Data Interchange): un altro attore fondamentale in questa rivoluzione digitale. Questa tecnologia è utilizzata da più di 23.700 imprese italiane e ha registrato una crescita del 13% rispetto al 2021, diventando un elemento chiave nella digitalizzazione delle transazioni commerciali.

Oltre i numeri, un cambiamento culturale nel commercio digitale

In definitiva, l’ecommerce B2B non è solo una questione di numeri impressionanti. È un fenomeno che rappresenta una combinazione vincente di innovazione tecnologica, cultura aziendale avanzata e un forte senso di responsabilità sociale. Le imprese che riconoscono e abbracciano questi valori non sono solo quelle che prosperano oggi, ma saranno i leader che guideranno il futuro del commercio digitale nel nostro paese.

Sei pronto a far parte di questa rivoluzione? Contattaci per una consulenza personalizzata e scopri come possiamo aiutarti a navigare con successo nel mondo sempre più complesso del commercio digitale B2B.

Hai un progetto? Insieme possiamo aiutarti a realizzarlo!

contattaci