NewsUncategorized

Smartphone o Desktop, qual è la scelta degli italiani per navigare?

By 4 Giugno 2019 No Comments
Tempo di lettura
2 minuti

Un consumatore italiano su due sceglie di navigare da smartphone per comparare i prezzi di un prodotto da acquistare online, questo è quanto ci svela la nuova ricerca di Idealo.

In base alle interazioni con il loro portale, infatti, il team di Idealo ci dice che è circa il 52,5%  dei consumatori online a preferire la navigazione da Smartphone, mentre gli utenti che preferiscono il PC / desktop e il tablet sono rispettivamente il 38,9% e l’8,6%.

In continua diminuzione l’utilizzo del tablet, parliamo infatti solo del 3,9%. Confrontando questi dati con dati europei possiamo notare che si tratta di un trend costante in tutta l’UE, territorio dove la quota di mercato di desktop e tablet è pari infatti al 56,5% e 3,9%, in linea con i dati del nostro Paese.

Chi è questo nuovo e-shopper?

La maggior parte delle ricerche online è effettuata da uomini, in Italia il loro peso è pari al 59,2% mentre quello delle donne si attesta sul 40,8%, per la maggioranza giovani tra i 35 e i 44 anni.

Relativamente bassa, o comunque più bassa delle aspettative, la percentuale di  giovanissimi tra i 18 e i 24 anni (52,2% mobile e 44,6% desktop), di poco superiore a quella dei 55 – 64enni (47,2% mobile e 42,2% desktop).

L’orario di navigazione preferito dai mobile users è quello tra le 21 e le 23 di sera – tendenzialmente della domenica – mentre l’orario preferito dagli utilizzatori del PC è quello tra le 11 e le 12 della mattina o tra le 16 e le 19 del pomeriggio, in particolar modo del lunedì, segno che forse i prodotti vengono cercati nel weekend ma poi l’acquisto viene finalizzato dal PC in ufficio durante una pausa dal lavoro.

Quali sono i prodotti preferiti?

I prodotti più cercati da mobile riguardano l’elettronica di consumo (43,2%), moda & accessori (12,0%) e sport & outdoor (11,4%); da PC, invece, sempre elettronica (ma 55,3%), anche in questo caso sport & outdoor (ma 10,9%) e arredamento & giardino (8,8%).

Quali sono i trend di acquisto

Gli acquisti vengono effettuate da smartphone preferibilmente nel tempo libero, tra le 21 e le 23 di sera e per lo più di domenica. Da PC la tendenza si sposta invece meglio orari e giorni lavorativi, ovvero tra le 11 e le 12 della mattina o tra le 16 e le 19 del pomeriggio, in particolar modo del lunedì.

Poi, il 76% degli acquirenti Italiani, effettua in media almeno un acquisto online al mese. Il 19% dei consumatori digitali acquistano online almeno una volta alla settimana, seguono i consumatori abituali (57%, quelli che acquistano online almeno una volta al mese) e infine ci sono i consumatori sporadici (24%) che praticano shopping online una volta a trimestre o meno.

Il fattore prezzo

E’ interessante notare poi come prodotti più cercati e poi acquistati non sempre siano gli stessi e soprattutto non abbiano gli stessi prezzi.
Da mobile si cercano prodotti che costano in media il 27,2% in più rispetto a quelli che vengono poi acquistati. Da desktop, invece, si cercano prodotti che costano solo il 3,8% in più.

Le ricerche da desktop si confermano essere, quindi, quelle più fedeli al proprio budget a disposizione. 

Leave a Reply