NewsUncategorized

Come usano i Social Media gli italiani?

By 20 Giugno 2019 No Comments
Tempo di lettura
2 minuti

Sono due le differenti tipologie di italiani che utilizzano i social: di cittadinanza e funzionali. Questo è quanto ci racconta Blogmeter che ha condotto una la ricerca ‘Italiani e Social Media’ intervistando 1.510 residenti in Italia.

  • I social di cittadinanza, che usiamo più volte a settimana e che contribuiscono a definire le nostre identità di relazione. Il rappresentante principale di questa categoria è  Facebook seguito da YouTube, Instagram e Pinterest.
  • I social funzionali, tra cui Trip Advisor e Skype sono quelli che vengono utilizzati saltuariamente poiché soddisfano un bisogno specifico.

Perchè gli italiani utilizzano i Social Media?

Il 43% degli intervistati dichiara di servirsi dei social unicamente per leggere i contenuti altrui ed ha tra 15-24 anni (la generazione Z) , mentre il 12% li utilizza con il solo scopo di scrivere post originali.

Rimane Facebook il più utilizzato per per informarsi, condividere momenti e leggere o guardare recensioni, mentre si preferisce YouTube per lo svago e per trovare stimoli e idee. In ultimo, ma che sta crescendo in popolarità ed importanza, Instagram si conferma il più amato per seguire le celebrità.

La ricerca conferma poi la costante crescita dell’e-commerce con il 90% degli intervistati che dichiara di aver comprato online il 50% di voler acquistare di più l’anno prossimo.

I canali preferenziali, in questo caso, per informarsi prima di effettuare un acquisto, risultano essere i motori di ricerca e i siti di vendita online e anche i siti di recensioni e i forum specializzati. Ma risultano social emergenti, Facebook, Instagram e YouTube che sono utilizzati soprattutto dagli utenti “addicted”, ovvero che possiedono più di 7 profili social.

Ultima cosa interessante della ricerca è la nuova sezione dedicata alle stories su Facebook e Instagram, capitolo che evidenzia come ben il 32% degli italiani preferisce guardare stories anziché leggere un post, percentuale che diventa più alta nella fascia 15-24 anni, raggiungendo il 52%. Italiani che alimentano il fenomeno degli influencer.

Leave a Reply