NewsUncategorized

Intelligenza artificiale: quali sono i vantaggi per le aziende che decidono di investire?

By 25 Giugno 2019 No Comments
Tempo di lettura
2 minuti

L’Intelligenza Artificiale applicata alle strategie di business, soprattutto nelle fasi di interazione con i clienti, attraverso foto, video e altri contenuti digitali, è in grado di aumentare i clienti circa nel 23% dei casi, questo è quanto emerge dal report “La gestione intelligente dei contenuti-indagine 2019″, una ricerca realizzata da Forrester e commissionata da Thron.

Le aziende che scelgono di utilizzare l’Intelligenza Artificiale per analizzare i dati, vedono, infatti, un sostanziale miglioramento dei risultati delle loro campagne marketing.

Ma quali vantaggi derivano dall’utilizzo dell’intelligenza artificiale nelle aziende?

  • miglioramento della customer experience (63% delle aziende early adopter, contro il 44% delle altre)
  • migliore capacità di pianificazione delle attività su asset come foto, newsletter e video (63% vs 47%)
  • produzione di contenuti più veloce (42% vs 29%)
  • miglioramento dell’efficienza dei team creativi (49% vs 30%)
  • migliore ritorno sull’investimento (ROI) in contenuti (56% vs 38%)

Le priorità di marketing nel 2019 per queste aziende, come si può facilmente intuire dai risultati della ricerca, porterà quindi a concentrarsi nel ricercare una maggiore coerenza tra l’esperienza del cliente e la promessa del marchio (40%), seguita dall’uso crescente dei dati (39%) e dell’aumento della centralità del cliente (39%).

Quali sono i punti critici riscontrati dalle aziende che utilizzano l’Intelligenza Artificiale?

  • Utilizzo di strumenti diversi ma non coordinati fra loro (66%)
  • Difficoltà nel gestire la velocità e il volume di nuovi materiali richiesti dal mercato (32%)
  • Carenza di tecnologie adeguate e mirate (40%)
  • Gestione non centralizzata e poco efficiente che comporta il consumo di una porzione significativa del budget di marketing: in media, il 7,3%.

La Content Intelligence giocherà, quindi, un ruolo decisivo per affrontare queste nuove criticità. Sfruttando l’intelligenza artificiale infatti le aziende saranno in grado di comprendere, raccogliere e gestire questa mole crescente di contenuti e di interazioni. Dati che consentiranno di arrivare a definire una customer experience più personalizzata, sulla base delle preferenze e dei bisogni di ogni cliente.

Fonte: La gestione intelligente dei contenuti-indagine 2019″ – Forrester  – Thron

Leave a Reply