NewsUncategorized

Content Marketing Strategy: alcune linee guida (prima parte)

By 14 Maggio 2019 Maggio 23rd, 2019 No Comments
Tempo di lettura
2 minuti

Il 63% delle aziende non ha una Content Marketing Strategy prestabilita, questo è quanto emerge dalla ricerca del del Content Marketing Institute (CMI) e MarketingProfs.

Dalla ricerca emerge che chi studia ha una strategia ha più probabilità di successo che senza. Senza una strategia infatti il successo o il fallimento diventa solo una questione di fortuna.

Fare Content Marketing senza una strategia a monte è un po’ come remare controcorrente. L’azienda investe nella creazione di contenuti ma non sa dove vuole arrivare.

Fare Content Marketing Strategy permette di progettare a monte non solo la produzione e la distribuzione di contenuti, ma soprattutto  di affrontare il nostro pubblico in modo consapevole, esplorando con chiarezza le motivazioni per cui abbiamo deciso di ingaggiare quel pubblico e avendo chiari in mente i risultati a cui vogliamo arrivare.

Ma da dove cominciare?

  • Definire gli obbiettivi

    Un buon punto di partenza è quello di definire in maniera più precisa possibile gli obbiettivi della nostra strategia: aumentare le vendite, aumentare il traffico sul sito o migliorare la percezione del nostro brand, per fare un esempio.
    Questo renderà più facile concentrarsi su ciò che è importante nel creare i tuoi contenuti evitando perdite di tempo e risorse.

Come procedere dopo?

  • Stabilire i KPI

    Una volta definiti gli obbiettivi bisognerà renderli misurabili. Ciò significa impostare indicatori chiave di performance (KPI) per la vostra strategia di content marketing. I KPI aiutano a conoscere quando si raggiungono gli obiettivi fornendo degli indicatori da controllare. Essi possono includere ciò che si prevede di raggiungere in termini di ricavi, vendite, traffico, traffico, SEO, e diversi aspetti del marketing digitale come l’email marketing e le metriche dei social media.

  • Conoscere il proprio pubblico

    Per una Content Marketing Strategy di successo è necessario essere chiari su chi sono i destinatari in modo da poter creare il contenuto giusto per raggiungerli. Ci sono tre azioni da intraprendere per approfondire la conoscenza:
    Raccogliere dati demografici
    Ottenere il feedback dei clienti
    Creare la Buyer Personas

  • Valutare la situazione attuale

    Spesso si hanno già dei contenuti in circolazione sui social media, sui blog, podcast, video e così via, bisognerà quindi, capire se questi contenuti stanno aiutando a raggiungere gli obiettivi aziendali o no.
    Per farlo, è necessario effettuare un audit dei contenuti. Questo significa:
    Registrazione di tutti gli elementi del contenuto, come i post del blog, i post degli ospiti, e così via
    Valutare la loro utilità o il loro successo
    Identificare le lacune

Continua…….

Leave a Reply