News

Cresce l'offerta online del mondo della moda trainata dai brand del lusso

By 2 Maggio 2018 No Comments
Tempo di lettura
2 minuti

L’offerta a catalogo visualizzabile online e il numero di prodotti acquistabili sono cresciuti del +30%, contrariamente agli anni passati; in particolare si fa notare la crescita dell’offerta online nell’ultimo anno di Hermés (+33%), Gucci (+25%), Dolce&Gabbana (+172%), Prada (+84%) e Brunello Cucinelli (+177%) , questo è quanto si evince dalla ricerca condotta da  Contactlab e intitolata The Online Offer Dive & Pricing Landscape” ricerca che compara i 18 maggiori brand e mappa il loro posizionamento sul mercato.

Ciò che la ricerca rivela è una convergenza tra le strategie di prodotto e di pricing utilizzate dai brand del lusso nei canali di vendita online e offline. Lo sforzo di questi brand per conservare il loro carattere esclusivo e i rapporti personali con i clienti che acquistano online si sta traducendo in una drastica ridefinizione dell’offerta di prodotti e delle scelte di pricing online.

I modelli mappati per effettuare la ricerca sono circa 44.000, per ognuno dei quali è stata indicata la descrizione, il prezzo, la disponibilità, il genere, la categoria e la sotto-categoria; gli item sono stati aggregati in un database che ha dato origine a 80 tavole comparative, che analizzano in dettaglio aspetti dell’offerta come, tra gli altri, la dimensione, l’architettura dei prezzi, gli “entry price” e quelli più alti, i prezzi mediani, le strategie di posizionamento dei prezzi.

Le categorie di prodotto su cui c’è la maggior crescita di prodotti disponibili per l’acquisto online sono il Ready-To- Wear (+60%), le scarpe (+34%), i gioielli (+44%) e gli accessori per la casa (+32%), le borse rimangono la principale categoria differenziante per determinare l’esclusività di un brand, con entry price superiori ai 1000$; si distinguono in questo campo Hermès, Prada, Louis Vuitton e Gucci. Anche le scarpe sono differenzianti ma solo per alcuni brand come Brunello Cucinelli, Dolce&Gabbana, Valentino e Saint Laurent.

Fonte: Contactlab  The Online Offer Dive & Pricing Landscape