News

Il 2016 riparte dal mCommerce

By 14 Gennaio 2016 No Comments
Tempo di lettura
< 1 minuto

Il mCommerce è la capacità di gestire gli acquisti online attraverso dispositivi mobile, smartphone, tablet ecc…, secondo le stime condotte dal GlobalWebIndex, la preferenza per i dispositivi mobile che riguardo l’ eCommerce è notevole. GlobalWebIndex ha rilevato che nel 2016  la preferenza per il device -in fatto di acquisti- sia dovuta soprattutto alla categoria del prodotto comprato, per quanto riguarda acquisti di prodotti a basso e medio costo si preferisce la procedura da mobile mentre per somme più consistenti ci si affida allo shopping dal desktop, i prodotti di minor valore, quindi, guidano il successo dell’mCommerce.

“Il mCommerce ha buone possibilità di diventare una modalità di acquisto di uso comune nei prossimi 12 mesi, accanto alla sempre maggior diffusione del mobile tra gli utenti di tutto il mondo”, come afferma il 2016 Trends – Empowering The Mobile Consumer di ZenithOptimedia.

I millennial, persone nate tra gli anni ottanta e i primi duemila per cui il telefonino è l’oggetto indispensabile per vivere, sono considerati  i maggiori fruitori dello smartphone per acquisti on-line di diverso valore e svariato genere: dai vestiti, agli alimenti, ai profumi. Il pc e laptop restano i preferiti per acquisti più costosi e anche più complessi come le assicurazioni o addirittura le automobili.

Risulta quindi evidente che i brand dovranno adottare una strategia marketing mirata al mobile, considerando che questi non sono più uno dei tanti canali all’interno di un media mix, ma che stanno diventando sempre più la piattaforma principale d’interazione con i vari brand.

Fonte: GlobalWebIndex