News

La Digital Trasformation nel B2B

By 12 Gennaio 2017 Nessun commento
Tempo di lettura
1 minuto

Quando si parla di digital trasformation ci si riferisce quasi sempre al mondo B2C, mercato profondamente cambiato negli ultimi anni. Anche nel B2B la digital trasformation ha creato cambiamenti significativi: social media, marketing online e eCommerce sono fenomeni che stanno influenzando e cambiando il mercato.

La ricerca condotta da Casaleggio Associati “Il Futuro Digitale del Business tra Aziende” mette in evidenza come la digital trasformation nel mercato B2B investa varie parti della strategia aziendale, parliamo del brand, della vendita, della fidelizzazione e dell’ organizzazione.

In particolare, per quanto concerne il marketing online, le aziende si devono adeguare all’utilizzo di nuovi strumenti. A livello internazionale il grado di adozione è il seguente: e-mail (87%), registrazione online (70%), social media (68%), content marketing (67%), fiere e conferenze (62%), direct mail (49%), webinars (44%), pubblicità online (43%), telemarketing (37%), indirizzari online (36%), retargeting (32%) ed eventi dal vivo (28%).

Ci sono poi pareri discordanti sull’utilizzo dei social media,  in termini di rapporto tra investimenti e ROI, il 24% delle aziende si dichiara soddisfatta, il 59% riscontra difficoltà nella gestione dei canali social, mentre il restante 17% si dichiara insoddisfatto del ritorno sull’ investimento. Il social più efficace è LinkedIn, mentre Facebook è in seconda posizione, seguito da YouTube.

Dalla ricerca emerge la consapevolezza che la digital trasformation non può toccare solo alcuni settori specifici ma deve essere un progetto unitario che comprende tutte le aree strategiche aziendali e deve essere quindi condivisa da tutti.

Fonte: Casaleggio Associati