News

Quali saranno i paesi Europei dove l’eCommerce crescerà maggiormente?

By 8 Novembre 2017 No Comments
Tempo di lettura
< 1 minuto

Nei prossimi cinque anni i Paesi Bassi e l’ Italia saranno i paesi in più rapida crescita in Europa nel campo dell’eCommerce. In entrambi i paesi, il commercio al dettaglio elettronico aumenterà del 14% ogni anno fino al 2021n seguiti dalla Turchia, con un tasso di crescita annuo previsto del 13%. Questo è quanto si evince dalla ricerca condotta da Worldpay.

In Italia, come nei Paesi Bassi, il commercio elettronico ha un valore stimato di circa 21 miliardi di euro e si prevede che avrà un tasso di crescita annuo composto del 14%, vale a dire che entro il 2021 sarà probabilmente superiore ai 36 miliardi di euro. Worldpay ha dichiarato:”L’eCommerce in Italia  è cresciuto dal 12 al 17% del totale delle vendite dello scorso anno, di cui un quarto è costituito da importazioni transfrontaliere. La penetrazione globale di internet è aumentata complessivamente del 14% negli ultimi cinque anni, e c’ è ancora spazio per migliorarla ulteriormente”

I Paesi Bassi hanno un fatturato del commercio elettronico pari a 25 miliardi di dollari (21,6 miliardi di euro). Si stima che questa cifra crescerà del 14% ogni anno, fino a raggiungere il valore di oltre 36 miliardi di euro entro il 2021. Dal 2015 al 2016, il commercio elettronico nei Paesi Bassi è salito a oltre l’ 11% del totale delle vendite al dettaglio. Già piuttosto elevata, la penetrazione di internet è rimasta stabile al 94 per cento della popolazione, quindi è improbabile che il commercio elettronico cresca grazie ad un accesso più ampio alla sola rete “.

Il tasso di crescita annuo prevista per l’Europa:
Belgio: 7%
Danimarca: 10%
Francia: 9 %
Germania: 11 %
Italia: 14 %
Paesi Bassi: 14%.
Norvegia: 10 %
Polonia: 8%
Russia: 8%
Spagna: 7%
Svezia: 9%
Turchia: 1%
Regno Unito: 10 %